Stoccarda – Negli anni ’50 nel firmamento di Stoccarda inizia a brillare una Stella molto particolare, Mercedes-Benz Classe SL. All’inizio era l’automobilismo sportivo. A coronare le vittorie della 300 SL da corsa (serie W 194, l’acronimo sta per “Super-Leicht”, superleggera) nelle competizioni internazionali in versione Coupé Ali di gabbiano e Roadster nascono, nel 1954, due affascinanti modelli: le Mercedes-Benz 300 SL e 190 SL, capostipiti della leggendaria famiglia di sportive.
Quando Mercedes-Benz presenta le due vetture all’International Motor Sports Show di New York del 1954, riscuote un successo senza pari che entusiasma esperti del settore e non. In occasione del Salone era possibile ammirare, per la prima volta, la sportiva di serie modello 300 SL (serie W 198 I), la celeberrima Coupé Ali di gabbiano. Grande interesse suscitava anche la presentazione della 190 SL (serie W 121), nodello che esprimeva un’innovativa concezione ‘Roadster’. Già la prima generazione della sportive SL lasciava quindi intravedere il grande futuro cui erano destinate queste vetture di serie, dalla vocazione squisitamente sportiva ed allo stesso tempo straordinariamente belle ed innovative.
Sulla base della leggendaria Coupé Ali di gabbiano, nel 1957 fa il suo ingresso sul mercato il modello cabrio 300 SL Roadster (W 198 II), costruito parallelamente alla 190 SL. La forma della carrozzeria di questa biposto Cabrio diventa così il marchio di fabbrica della famiglia SL. Le 300 SL e 190 SL anticipano numerosi dei tratti distintivi che caratterizzeranno le generazioni di SL successive.
Nel 1963 appare la SL serie W 113 definita, per la forma caratteristica del suo hard-top,”SL Pagoda”. Nel 1971 nasce la serie R 107 che, a fronte di un periodo di produzione di ben 18 anni, risulta ad oggi la serie SL che può vantare il maggior numero di esemplari prodotti. Nel marzo 1989, Mercedes-Benz presenta quindi la serie R 129, un modello di assoluta avanguardia tecnologica, a cui viene affidato l’importante compito di traghettare Classe SL nel nuovo millennio. Dopo 12 anni di produzione e due restyling, viene sostituita nel 2001 dalla serie R 230, la prima SL dotata di hard-top in acciaio. L’ultimo atto di questa storia di successi è stato appena scritto, con la presentazione della serie R 231 di Mercedes-Benz Classe SL. (ore 11:55)

NO COMMENTS

Leave a Reply