Una full-fairing per i giovani piloti. Così Benelli presenta la nuova 302R, l’evoluzione della piccola naked 300 della Casa di Pesaro. Un bicilindrico parallelo, quattro tempi, con distribuzione a doppio asse a camme in testa e quattro valvole è il cuore di questa nuova 300cc che offre una potenza di 38 cv (28kW) a 10.000 giri/min e una coppia di 27,4 Nm a 9.000 giri. La lubrificazione è a carter umido, la frizione a bagno d’olio e il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.

Il telaio della Benelli 302R è un traliccio in tubi d’acciaio. Le sospensioni sono affidate a una forcella upside-down con steli da 41 millimetri di diametro all’avantreno e da un forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale al posteriore. I cerchi da 17” in lega di alluminio montano pneumatici 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore.

Da sottolineare la capacità del serbatoio, con ben 14 litri di capienza. I freni sono affidati a un doppio disco flottante di 260 mm di diametro con quattro pistoncini sulla ruota anteriore, mentre al posteriore è presente un disco da 240 mm con pinza flottante. Proposta nelle colorazioni bianco/rossa, argento/verde e nera/rossa, la Benelli 302R è disponibile al prezzo di 4.990 euro franco concessionario.