L’annuale studio Best Global Brands condotto dalla società di consulenza Interbrand considera gli investimenti e la gestione del brand in riferimento a un asset aziendale e valuta i risultati finanziari, il ruolo del brand nel processo decisionale degli acquisti e la solidità del marchio, stilando la classifica dei 100 principali brand al mondo.

A rappresentare il mondo automotive ci sono quest’anno in classifica 15 brand; solo uno, invece, per il mondo delle due ruote.

Sul podio dei Best Global Brands 2017 ci sono i colossi Apple, Google e Microsoft. Per trovare il primo brand auto bisogna scendere al 7° posto di Toyota. Seguono Mercedes 9°, Bmw 13°, Honda 20°, Ford 33°, Hyundai 35°, Audi 38°, Nissan 39°, Volkswagen 40°, Porsche 48°, Kia 69°, Land Rover 73°, Mini 87°, Ferrari 88° e Tesla al 98° posto. L’unico brand moto presente in classifica è Harley-Davidson al 77° posto.

Tra i brand auto, la migliore performance è certamente quella di Ferrari, new-entry della classifica di quest’anno. La migliore crescita di Mercedes, che segna un +10% rispetto allo scorso anno, mentre l’unico brand a perdere quota è Toyota (-6%). Harley in crescita del 3%. Di seguito le performance dei primi 10 brand della classifica.