Debutterà il prossimo autunno sui modelli R 1200 GS ed R 1200 GS Adventure. Permette di gestire le funzioni del telefono e accedere alle informazioni sulla moto.

Offrire informazioni al motociclista in maniera sempre più rapida e chiara. È la base di partenza del nuovo optional Connectivity di Bmw Motorrad, un display TFT a colori da 6,5 pollici che permette di accedere alle funzioni della moto e della connettività in tutta comodità che sarà lanciato il prossimo autunno sui modelli R 1200 GS ed R 1200 GS Adventure.

Grazie al multi-controller e all’approccio integrato, se per esempio si collega uno smartphone e un casco dotato del sistema di comunicazioni Bmw, utilizzando il display TFT si può facilmente accedere alle funzioni di playback dei media e del telefono.

Le funzioni telefoniche e di navigazione possono essere utilizzate senza dover installare alcuna app, basta la connessione Bluetooth. È possibile quindi vedere tutti i contatti della rubirca sullo smartphone nel display TFT e scegliere chi chiamare; se invece arriva una chiamata mentre si guida, è possibile accettare o rifiutare rapidamente la chiamata con un semplice tocco del controller.

Bmw Motorrad Connectivity-6

La Bmw Motorrad Connected App è un’altra novità che può facilitare la guida ai motociclisti, offrendo una navigazione con frecce practice-oriented direttamente sul display TFT e altre funzioni come la registrazione dei percorsi effettuati, le statistiche e altre informazioni sugli spostamenti fatti. La navigazione a frecce in modalità “turn-by-turn” offre indicazioni molto precise, comprese quelle relative alla scelta delle corsie da seguire.

Per i motociclisti che viaggiano molto e che hanno esigenze maggiori, invece, c’è il Bmw Motorrad Navigator, che offre una navigazione ottimizzata specificatamente per i motociclisti e le relative funzioni di programmazione e di scelta dei percorsi. Il Navigator viene anche fatto funzionare utilizzando il multi-controller.

Oltre a queste funzioni, il nuovo display TFT presenta anche informazioni relative al viaggio. Anche qui il multi-controller trasforma l’utilizzo in una attività semplice e con la funzione Computer PRO di bordo è possibile avere un accesso semplice alle regolazioni e alle informazioni riguardanti la moto, come la pressione degli pneumatici.

NO COMMENTS

Leave a Reply