Monaco di Baviera – Raffica di novità da Bmw Motorrad a Intermot 2014 a cominciare dalle due nuove edizioni speciali dei maxi-scooter C 600 Sport e C 650 GT, che sostituiscono le due edizioni speciali finora offerte e saranno disponibili a partire dalla primavera 2015.

NUOVA BMW R 1200 R
Dal debutto della R 32, che risale ormai a 91 anni fa, questa combinazione affascina gli appassionati delle motociclette. E ciò ancora di più quando il classico Boxer dal carattere inimitabile assicura non solo un’ottima spinta ma anche una sonorità unica. La nuova R 1200 R tiene conto di questa tradizione di comfort, dinamismo e guida turistica, elevandola a una dimensione nuova.
Il motore Boxer della nuova R 1200 R corrisponde al propulsore DOHC montato già nella R 1200 GS, nella R 1200 GS Adventure, nonché nella R 1200 RT e nella nuova R 1200 RS. L’unità eroga 125 cv a 7.750 g/min e sviluppa una coppia massima di 125 Nm a 6.500 g/min. Rispetto al propulsore del modello precedente, la coppia è stata nettamente incrementata nell’intero arco di regime, completandola con una curva di coppia più equilibrata.
Per consentire un adattamento ottimale alle esigenze personali del pilota, la nuova R 1200 R offre già nella versione di serie due modalità di guida: “Rain” e “Road”. Oltre all’ABS di serie, è montato il Controllo automatico della stabilità ASC che aumenta la sicurezza nelle fasi di accelerazione. Con l’optional “Modalità di guida Pro”, l’equipaggiamento tecnico della nuova R 1200 R viene ampliato dal Controllo dinamico della trazione DTC con sensore dell’inclinazione e da due ulteriori modalità di guida, “Dynamic” e “User”.

NUOVA BMW R 1200 RS
Nel 1976 la R 100 RS fu il primo modello prodotto in grande serie che offriva una carena integrale fissata al telaio, sviluppata nella galleria del vento. Nella sua qualità di moto dall’uso universale, fondò il segmento di mercato delle Tourer sportive come lo conosciamo ancora oggi.
Lanciando la nuova R 1200 RS, BMW Motorrad dà seguito a questa tradizione e presenta una Tourer sportiva con motore Boxer bicilindrico il cui dna trasporta nel futuro le qualità universali del tradizionale concetto BMW RS.
Le specifiche del motore e dei sistemi di assistena alla guida sono gli stessi della nuova R 1200 R.

NUOVA BMW S 1000 RR
La nuova BMW S 1000 RR celebra la propria anteprima mondiale all’Intermot 2014. La nuova generazione della supersportiva che ha debuttato nel 2009 si distingue per un’erogazione di coppia ottimizzata e una coppia massima di 113 Nm, una potenza motore incrementata di 6 cv (per un totale di 199 cv) e una riduzione di peso di 4 kg a 204 kg in ordine di marcia con Race ABS di serie.
Nel loro lavoro, gli ingegneri si sono concentrati sia sull’aumento della performance sia sul miglioramento dell’ergonomia.
A livello di motore, le performance della nuova RR sono il risultato di una testata cilindri rivisita e dotata di una nuova geometria dei condotti, di un nuovo albero a camme d’ aspirazione e di valvole d’aspirazione ulteriormente alleggerite. L’air box dal volume ottimizzato e il sistema di aspirazione con cornetti accorciati provvedono inoltre a una preparazione della miscela ancora piùefficiente.
Un altro tema centrale degli interventi di ottimizzazione della potenza e della coppia è il nuovo impianto di scarico, alleggerito di circa 3 kg, che funziona senza pre-silenzionatore. Infine, la guidabilità e la capacità di spunto traggono profitto dall’aumento di coppia, disponibile a partire da circa 5.000 g/min.
A livello di ciclistica, il profilo della nuova RR è stato affilato, donandole un’architettura del telaio nuova, più leggera, nonché ottimizzandone la rigidità e flessibilità. In combinazione con una geometria della ciclistica perfezionata, valori di angolo del cannotto di sterzo, dell’avancorsa e del passo, nonché posizione del pivot forcellone posteriore definiti ex novo, la nuova RR offre un handling perfezionato, una maggiore trazione e feedback precisissimo, soprattutto al limite.
Per garantire un setting ottimale in tutte le condizioni di utilizzo, la nuova RR è equipaggiata di serie con le tre modalità “Rain”, “Sport” e “Race”. Nell’ambito dell’optional “Modalità Pro” essa può essere dotata delle due modalità supplementari “Slick” e “User”. Ulteriori caratteristiche dell’optional “Modalità Pro” sono il Launch Control che assicura delle partenze da corsa perfette e il Pit-Lane-Limiter a configurazione libera che consente di rispettare con precisione la velocità nella corsia dei box. Il Cambio elettro assistito HP Pro, disponibile come optional, permette di aumentare o di scalare le marce in frazioni di secondo, senza dovere attivare la frizione.
La nuova RR è equipaggiata già di serie con il Race ABS (semintegrale) e con il Controllo della trazione ASC. Un ulteriore componente disponibile nell’ambito dell’optional “Modalità Pro” è il Controllo dinamico della trazione DTC che tramite un sofisticato sensore è in grado di rilevare l’inclinazione della moto e regolarne con precisione l’erogazione. Tutti i sistemi di regolazione sono stati ritarati e ottimizzati a livello di precisione.