Dopo le edizioni di Londra e Chicago, Bosch organizzerà il prossimo “Mobility Hackathon” il 15 e 16 settembre alla Fabbrica del Vapore a Milano. L’obiettivo di Bosch è coinvolgere 50 studenti universitari di alto profilo, provenienti da tutta Italia e con diverse estrazioni accademiche, per una sfida in gruppi su diversi temi della mobilità di oggi e di domani: Parking, Traffic Flow, Multi-Modal, Access. Gli studenti, coadiuvati da esperti Bosch, lavoreranno in un lasso di tempo di 24 ore consecutive in piccoli gruppi, come vere e proprie startup, con l’intento di sviluppare soluzioni, strategie e prodotti funzionali alle sfide della mobilità del futuro.

Le 3 migliori idee valutate da una giuria di esperti otterranno dei premi in denaro, così ripartiti: Best Overall 500 euro a studente (fino a un massimo di 2.500 euro per il team), Best Pitch 250 euro a studente (massimo 1.250 euro per il team), Best Technical Execution 250 euro a studente (1.250 euro per il team). Le iscrizioni sono già aperte, tutte le informazioni dettagliate sull’evento e su come partecipare qui.