Cactus M, la concept car Citroen che ricorda la Mehari

Ispirata alla Mehari, è una rivisitazione “outdoor” della C4 Cactus che non nasconde il legame con la concept Aircross presentata a Shanghai lo scorso aprile. Il debutto mondiale al Salone di Francoforte 2015.

CL_15.075.037_05

Al Salone di Francoforte 2015 Citroen presenta in anteprima mondiale una concept car ispirata alla Mehari. Si chiama Cactus M, ed è una rivisitazione “outdoor” della C4 Cactus. Il carattere avventuroso della C4 Cactus, infatti, ritorna ancora più evidente nella Cactus M, che non nasconde manco il legame con il concept Aircross presentato a Shanghai lo scorso aprile.

I parafanghi sono scolpiti attorno alle ruote, il parabrezza verticale, la scocca rialzata e il diametro delle ruote rafforzano la personalità. Ai lati della carrozzeria le ampie porte in plastica offrono leggerezza e caratterizzano il veicolo.

Proprio questa concezione ricorda lo spirito della celebre Mehari, sensazione accentuata dall’abitacolo completamente aperto che permette di accedere ai sedili della seconda fila scavalcando la fiancata e poggiando il piede su un inserto nella fiancata posteriore.

CL_15.075.017_06

Per un utilizzo totalmente outdoor, l’abitacolo è interamente lavabile con acqua grazie a punti di scarico inseriti negli appoggiapiedi. I sedili sono ispirati al mondo del surf, pensati come delle tute e rivestiti in neoprene colorato.

A suo agio su qualunque terreno, la Citroen Cactus M è stata progettata per il tempo libero. Indipendentemente dal tipo di attività o dalle condizioni della strada, il Grip Control permette di ottenere l’aderenza ottimale su qualunque fondo, mentre la modularità dell’abitacolo permette di trasformarlo in cuccetta e il telo del tetto diventa una tenda.