mercoledì, novembre 22, 2017
L'allarme terrorismo e gli effetti sul traffico aereo influenzano le quotazioni dell'oro nero. Oggi, sul mercato di New York, il greggio è arrivato a 74,50 dollari al barile
Nonostante il pessimo momento economico internazionale, Ford Europa ha incrementato la propria quota di mercato nei 19 mercati europei principali di oltre mezzo punto percentuale toccando il 9,3%.
Raggiunta in Europa nel 2012 la quota di mercato del 3,9%, in crescita dello 0,1% rispetto al 2011. La crescita è derivata dalle 665.756 unità vendute su cui spiccano il crossover Qashqai (sempre bene a 6 anni dal lancio) e Juke. Ora si guarda al futuro.
L’Acea ha reso noti i dati relativi alle immatricolazioni di Febbraio in Europa dove sono state totalizzate 1.000.754 immatricolazioni, con un incremento del 3,2% rispetto al febbraio del 2009.
Vendite mondiali cresceranno nel 2010. Lo ritiene Scotia Economics, società di consulenza di livello mondiale.
Immatricolate 53.191 unità, -0,2%. Fiat Group Automobiles (escludendo Ferrari e Maserati) 14.675 immatricolazioni nel mese (-6,9%). Usato +9,1%.
ARGOMENTO CORRELATO
Le valutazioni di Federauto e Unrae.
Il ministero dei Trasporti ha diffuso, ieri, i dati relativi alle immatricolazioni del mese di febbraio dai quali è emerso che sono state 209.512 le automobili nuove vendute (+6,04%)
Buono il Febbraio dell’auto europea che in Europa Occidentale (EU15 + 3 EFTA) ha immatricolato 1.086.000 nuove vetture, pari ad un aumento del 7,7% nei confronti dello stesso mese dello scorso anno, con un incremento in volumi di quasi 80.000 veicoli.
Mazda inizia il 2015 come uno dei marchi automobilistici a più rapida crescita in Europa. Le vendite del primo trimestre del 2015, al 31 marzo, hanno visto un aumento del 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con...
X