mercoledì, aprile 25, 2018

Richiami

La Casa giapponese costretta al richiamo di 65.000 Mazda 6 per colpa di un ragno abituato a costruirsi la tana nel serbatoio della benzina.
Mega richiamo per General Motors che in via precauzionale ha deciso di fare rientrare per controlli 1,5 milioni di veicoli per problemi che potrebbero causare l'incendio del motore.
Venti unità della francese costruita in Turchia richiamate per una vite del portafusello anteriore sinistro serrata eccessivamente che potrebbe provocare una rottura. Su 91 citycar ceche una centralina airbag con  parametri sbagliati.
Renault richiama 27.488 vetture tra Scenic e Kangoo.
Come pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stato attivato un richiamo relativo alla Alfa Romeo Giulietta, prodotta tra aprile 2016 e maggio 2016, a causa di un problema all’ABS. Per fortuna, il problema interessa...
Dilagano a macchia d’olio i richiami legati a problemi legati alla sicurezza effettuati dai costruttori nipponici.
La possibilità che si danneggi un tubo del servosterzo ha portato al richiamo delle Volvo «XC90 2.4» prodotte tra il 28 novembre 2006 e il 22 novembre 2007.
Richiamo precauzionale in Casa Porsche, che sta conducendo un controllo di 58.881 vetture Macan S e Macan Turbo in tutto il mondo, 323 delle quali in Italia. La ragione di questa iniziativa è una possibile perdita nel circuito a bassa...
Nuovo maxi richiamo per Toyota che negli Stati Uniti richiamerà 2,3 milioni di veicoli per un difetto al pedale dell'acceleratore.
Sei Panamera S E-Hybrid sono state richiamate dalla Porsche  perché un sensore della linea di alimentazione della benzina potrebbe essere avvitato male. La Porsche ha, altresì, richiamato 2.500 esemplari della Macan, 436 in Italia, per un problema al servofreno. La...
X