Adam Rocks ha esordito su tv e web con un supporto pubblicitario all’insegna della “domination”. A evidenziare l’indole avventurosa e mascolina della Opel Adam Rocks il claim “Carini, mai”, versione italiana di “Anything but Cute”. La campagna televisiva incentrata sullo spot “Curbstone” non lascia spazio ad alcun dubbio sul carattere della nuova city car: l’affermazione di una personalità decisa, fuori dall’ordinario, sempre originale, a cui si affianca il cortometraggio “Frisbee” lanciato su YouTube che mette in evidenza il carattere indipendente, irriverente e audace del mini suv, presentando in modo spettacolare il suo tettino in stoffa apribile in soli 5 secondi.
Entrambi gli spot, girati a Barcellona, sono stati ideati dalla Scholz & Friends Opc di Amburgo, che ne ha curato la strategia creativa, e sono stati diretti da Anders Hallberg. Lo sviluppo italiano della campagna è di Scholz & Friends Roma, la pianificazione media, invece, è stata affidata a Carat mentre la declinazione web a Mrm.
Adam Rocks debutterà anche sui social network, gestiti in Italia da Cohn & Wolfe. Anche in questo caso una scelta improntata all’originalità ingaggiando Zach King, videomaker e stella di Vine (il social che consente di scambiare brevi videoclip molto popolare negli Stati Uniti e in Canada) che ha interpretato le caratteristiche della nuova Opel con sei brevi videoclip all’insegna della creatività: Bubblegum, Cardboard, Drift, Remote Control, Snatch e Cannonball.
I risultati del lavoro del 24enne di Los Angeles, con i suoi quasi 2 milioni di follower, sono visibili sui profili Vine di Opel e di Zach King. Gli spot, tra cui il making of, sono disponibili sulle pagine Opel di YouTube, Facebook, Twitter e sul blog di notizie Buzzfeed.

403_OPEL2FILEminimizer 403_OPEL3FILEminimizer

NO COMMENTS

Leave a Reply