Attivo su Twitter dal 31 luglio 2013, è il primo CEO di un costruttore europeo a twittare. È molto attivo anche su LinkedIn e YouTube. Il prossimo passo: le imprese sportive condivise su Instagram.

I social network hanno cambiato il modo di comunicare e di entrare in contatto con le persone. Un cambiamento che coinvolge tutti, dalle persone comuni alle personalità di spicco. Nel settore dell’auto, c’è un personaggio che più di altri si distingue nel vasto universo dei social. Stiamo parlando di Karl-Thomas Neumann, il CEO di Opel sempre più “CEO digitale” del quale avevamo già parlato in occasione del programma di Influencer su LinkedIn.

“Ciao mondo, sono il CEO #Opel/#Vauxhall e twitto sul più grande #Comeback della storia dell’automobile /KTN” fu il primo tweet di Karl-Thomas Neumann pubblicato dopo aver preso da pochi mesi il timone di Opel ormai 3 anni orsono. Un’era geologica fa nell’evoluzione dei social.

Neumann divenne così il primo “CEO digitale” di un costruttore automobilistico europeo dimostrando come la comunicazione fatta su misura per gli utenti dei social sia un elemento fondamentale per il successo del brand stesso, tanto che oggi i brevi messaggi inviati sul profilo Twitter @KT_Neumann raggiungono oltre 3 milioni di persone ogni anno.

Neumann è molto attivo anche su LinkedIn, YouTube e XING – e il numero dei suoi followers è in costante crescita – e presto sbarcherà anche su Instagram, social sul quale il 55enne CEO di Opel si sta preparando a condividere le sue imprese sportive in mountain bike, barca a vela, Opel classiche e in scarpe da running.

“È importante rivolgersi ai diversi target di clienti attraverso il giusto canale. Il nostro CEO digitale dimostra che per noi la vicinanza è qualcosa di molto serio: i nostri clienti sono al centro di tutto quello che facciamo”, Johan Willems, vice president communications di Opel.

Neumann, membro dell’esclusivo programma di Influencer su LinkedIn che conta solo 500 persone in tutto il mondo, pubblica da qualche mese preziosi commenti sulle tendenze del settore automotive, su argomenti personali e sulla sua motivazione da CEO di Opel su questa piattaforma, raggiungendo circa 9.000 persone.

Ancora più vasto il pubblico su YouTube, dove pubblica periodici videocast (il numero 38 lo potete vedere qui sotto). Tutte le notizie sui prodotti e sulle ultime novità dell’azienda vengono invece postate regolarmente su altri social media come il Blog Opel e Facebook.

NO COMMENTS

Leave a Reply