Secondo uno studio Nissan, in Europa le Leaf percorrono una distanza annua superiore del 50% rispetto alla media dalle auto diesel o benzina. Gli spagnoli primi in classifica.

Nissan Leaf

In Europa le Nissan Leaf percorrono una distanza annua superiore al 50% rispetto alla media delle auto diesel o benzina. A rivelarlo è la stessa Nissan che sottolinea come ad oggi siano state vendute oltre 150.000 Leaf in tutto il mondo delle quali oltre 31.000 in Europa.

I guidatori spagnoli di Nissan Leaf sono i primi in classifica quando si tratta di km percorsi, con una media di oltre 367 km alla settimana, seguiti dagli svedesi (339 km) e dai britannici (324 km) mentre, secondo gli ultimi dati emersi dalle analisi della Commissione Europea, gli autisti alla guida di vetture tradizionali, alimentate a benzina o diesel, hanno percorso in media “solo” 208 km alla settimana.

Queste informazioni sulle abitudini dei conducenti di Leaf giungono a soli 4 anni dal lancio di Leaf, nel 2010, come primo veicolo 100% elettrico per il mercato di massa. Dati importanti che vengono registrati ed analizzati grazie al sistema di telemetria CarWings integrato nella Leaf che permette alla casa costruttrice una media complessiva di 319 km settimanali per i conducenti europei a bordo della Leaf, tutto questo in assenza di emissioni inquinanti. Grazie a tutto ciò, oggi Leaf si conferma il mezzo più richiesto della storia con più di 150.000 unità vendute in tutto il mondo .

”Da sempre sosteniamo che Nissan Leaf sia molto più di una semplice city car o di una seconda auto: ora possiamo finalmente portare dei dati a riprova delle nostre affermazioni” Jean-Pierre Diernaz, direttore della divisione veicoli elettrici di Nissan Europa.

NO COMMENTS

Leave a Reply