Torino – Superati i 100 neopatentati che nel corso del 2013 hanno partecipato ai corsi di guida sicura “Suzuki&Safe”, acquisendo le competenze necessarie per poter reagire opportunamente in situazioni di potenziale rischio, che potrebbero verificarsi sia percorrendo percorsi urbani che extraurbani. I neopatentati, infatti, sono tra le categorie degli utenti della strada, tra quelli più a rischio di incidenti: ben il 40% di loro ne risulta coinvolto (Fonte Ania – Fondazione per la sicurezza stradale). Le ragioni di questo alto tasso di incidenza sono da ricercarsi nella loro scarsa esperienza alla guida e in una incompleta consapevolezza del pericolo.
Suzuki propone nel prezzo della Suzuki acquistata dal neopatentato i corsi di guida sicura “Suzuki&Safe”. Un cliente opportunamente istruito a una guida consapevole del proprio mezzo, infatti, non può che amplificare l’efficacia degli equipaggiamenti di protezione attiva e passiva di cui sono equipaggiate le vetture Suzuki; equipaggiamenti che hanno permesso al marchio di ottenere, per alcuni modelli della gamma, le 5 stelle EuroNcap.
I corsi “Suzuki&Safe” sono offerti di serie e rivolgono a due tipologie di clienti: ai nuovi possessori di Alto, Splash, Swift DdiS e Jimny A/T che hanno conseguito la patente da meno di tre anni; a tutti gli acquirenti di Swift Sport.
“Suzuki&Safe” consiste in un fine settimana full immersion incentrato sulla sicurezza alla guida e si svolge in una delle strutture più all’avanguardia d’Europa: il centro MotorOasi Piemonte di Susa (TO). MotorOasi utilizza le vetture Suzuki durante tutti i programmi che si svolgono all’interno del proprio circuito proprio in virtù specifiche tecniche dei singoli modelli. Il corso si articola su due giornate intense in cui verranno svolte sessioni teoriche, in aula, e pratiche in pista, per incrementare l’abilità di ognuno alla guida, imparando a riconoscere i pericoli per adottare le reazioni più opportune per evitrli o ridurne al minimo gli effetti. Al termine del corso – completamente gratuito e comprensivo di vitto e alloggio (trasferimento escluso) – sarà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza.