Una soddisfazione in più per gli appassionati è prendersi cura personalmente della propria auto o moto. I multi-utensili rotativi Dremel, marchio del Gruppo Bosch, sono gli alleati ideali per eseguire tutti i piccoli interventi di riparazione sui propri veicoli. Riparare il paraurti o la carrozzeria, pulire i cerchioni o la batteria: gli utensili Dremel, con i loro accessori intercambiabili, si adeguano ad ogni tipo di lavoro e sono ideali per le operazioni di precisione anche su dettagli molto piccoli.

– Come riparare una crepa su un paraurti
 
Materiali necessari
Dremel 8200, il multiutensile con batteria al litio
Dremel Versatip
Mandrino SpeedClic SC402 e spazzole abrasive di dettaglio SpeedClic 473S
Cilindri abrasivi Dremel 407
Mollettine abrasive all’ossido di alluminio Dremel 8175
Acqua saponata
Straccio per pulire
Spugna abrasiva
Stucco
Vernice per metallo
Vernice spray di colore in tinta con la macchina
Esecuzione
1) Pulire la superficie intorno alla crepa utilizzando uno straccio e dell’acqua saponata. In questo modo la riparazione non sarà danneggiata da sporcizia o da altri detriti presenti sul paraurti.  Lasciare che la superficie asciughi completamente prima di proseguire.
2) Utilizzare il Dremel Versatip con testa soffiante a caldo per fondere delicatamente i lati della crepa. Penetrare il più possibile in profondità nel paraurti, la riparazione durerà più a lungo. Modellare la plastica su entrambi i lati della fessura.
3) Lasciare che la plastica raffreddi per alcuni minuti, successivamente prendere il Dremel 8200, il mandrino SpeedClic SC402 e le spazzole abrasive di dettaglio SpeedClic 473S e levigare la fessura per appianare eventuali imperfezioni.
4) Prendere il Dremel 8200, i cilindri abrasivi Dremel 407 e levigare l’intera area per lisciare e lucidare la superficie.
5) Prendere poi il Dremel 8200 e le mollettine abrasive all’ossido di alluminio 8175, tagliare attentamente una V sulla superficie della crepa per mettere lo stucco.
6) Stendere lo stucco sulla crepa e su tutta l’area interessata.
7) Levigare con una spugna abrasiva per eliminare le imperfezioni.  Infine spruzzare la vernice per metallo in tinta con il colore dell’auto come raffigurato nell’immagine sottostante.

– Come ripulire una batteria corrosa

Materiali necessari
Dremel 8200, il multiutensile con batteria al litio
Spazzole Dremel in acciaio inossidabile
Guanti
Aceto bianco
Coppetta
Tamponi di cotone idrofilo
Acqua bollente
Esecuzione
1) Indossare i guanti. Il liquido della batteria alcalina può infatti bruciare la pelle, ecco perché è molto importante tenere le mani coperte. A questo punto rimuovere la batteria dall’auto. Versare una piccola quantità di aceto bianco nella ciotola. Immergere il batuffolo di cotone nell’aceto e strofinarlo lungo la zona corrosa. L’aceto contribuirà a rimuovere la maggior parte della corrosione. Ripetere l’operazione fino a quando la corrosione non sarà stata eliminata interamente. Oppure versare semplicemente dell’acqua bollente sopra la parte superiore della batteria e pulire.
2) Per eliminare il resto della corrosione e ripulire completamente i terminali dell’auto, utilizzare il Dremel 8200 con spazzole in acciaio inossidabile  a  una velocità massima di 15,000 giri al minuto.
3) Successivamente, prendere nuovamente il Dremel 8200 e le spazzole in acciaio inossidabile Dremel  prestando attenzione ai poli sulla parte superiore della batteria dell’auto, al fine di migliorare il contatto con i cavi. Poli corrosi possono spesso portare al cambio della batteria e causare il fermo della macchina in inverno. Ecco perchè è sempre utile verificare lo stato dei poli almeno una volta all’anno o all’inizio e al termine dell’inverno.
4) Sostituire la batteria nell’abitacolo e connettere i cavi usando una comune chiave.

– Come riparare le ammaccature sulla carrozzeria

Materiali necessari
Dremel 8200, il multiutensile con batteria al litio
Mollettine abrasive all’ossido di alluminio Dremel 81
Acqua
Panno
Detersivo per auto
Soluzione per la rimozione della cera
Stucco
Carta di giornale
Nastro adesivo
Vernice
Vernice spray per auto (colore in tinta con la macchina)
Cera e smalto per auto
Esecuzione
1) Pulire a fondo l’area danneggiata con acqua e detersivo per auto.Risciacquare e asciugare con cura. Applicare strofinando a fondo con l’aiuto di un panno  la soluzione per la rimozione della cera dalla vernice sulla superficie da riparare.
2) Rimuovere la ruggine e pulire l’ammaccatura levigandola con il Dremel 8200 e le mollettine abrasive all’ossido di alluminio 8175, fino a quando si vede il metallo nudo. Utilizzare l’utensile lungo l’ammaccatura per rimuovere lo sporco ed eliminare i residui di vernice.
3) Applicare lo stucco per appianare le ammaccature e lasciare asciugare per circa 20 minuti.
4) Ricoprire con carta di giornale attorno all’area danneggiata che deve essere verniciata. Applicare tre mani di vernice spray per auto e lasciare asciugare per circa 24 ore. Successivamente, applicare la vernice spray del colore dell’auto. Lasciare che la prima mano si asciughi poi applicare una seconda o una terza mano, a seconda delle necessità. Lasciare asciugare bene e infine applicare sul veicolo una mano di smalto e cera per ottenere un risultato ottimale.

– Come ripulire i cerchi in lega

Materiali necessari
Dremel 8200, il multiutensile con batteria al litio
Mollettine abrasive all’ossido di alluminio Dremel 953
Tampone di lucidatura impregnato di pasta abrasiva Dremel 520
Disco in tessuto per lucidatura Dremel SpeedClic 423S
Tubo da giardino
Detersivo per elettrodomestici
Soluzione di acqua e aceto
Panno o spugna
Esecuzione
1) Utilizzare un tubo da irrigazione oppure un’idropulitrice e pulire a fondo il cerchione e le ruote. È importante rimuovere bene lo sporco da dentro la ruota,  altrimenti i cerchioni diventeranno anneriti dalla polvere. Consiglio: effettuare un lavaggio completo del veicolo prima di pulire i cerchioni, altrimenti lo sporco e il grasso dell’auto andranno a depositarsi immediatamente sui cerchioni appena puliti. Oppure, per semplificare il lavoro togliere la ruota dal veicolo.
2) Lavare quindi le ruote a fondo con detersivo e acqua, utilizzando un panno o una spugna. Sciacquare con una soluzione di acqua e aceto (1/4 tappo di aceto in 1 litro di acqua calda). Ripetere quest’operazione due o tre volte per un risultato migliore.
3) Utilizzare il Dremel 8200 con molettine abrasive all’ossido di alluminio 953 per ripulire le parti di metallo danneggiate sui bordi dei cerchi in lega.  Risciacquare accuratamente utilizzando nuovamente la soluzione di acqua e aceto.
4) Prendere il Dremel 8200 e il tampone di lucidatura impregnato di pasta abrasiva 520 e pulire i bordi dei cerchi in lega. I piccoli movimenti circolari generati dall’utensile rotante Dremel 8200 realizzeranno il miglior risultato possibile. Ripetere l’operazione due volte per raggiungere la massima brillantezza. (ore 17:30)