Continua il trend positivo di Fca anche nel mese di giugno, vendite aumentate del 20%

Il gruppo Fca continua la sua inarrestabile corsa in salita. Vendite con segno + anche per il mese di giugno, con una quota di mercato complessiva del 28%. Sempre a giugno ben 5 i modelli Fca ai primi posti della top ten: Panda, Punto, Ypsilon, 500 e 500L.

570_38_Fiat500XCrossAnche nel mese di giugno, Fiat Chrysler Automobiles ottiene un risultato positivo rispetto al trend del mercato, con le vendite aumentate del 20% e la quota al 28,4%. Per Fca il primo semestre 2015 è quello con la crescita più alta degli ultimi 10 anni.

In totale in tutto il mese ben cinque i modelli Fca ai primi posti della top ten: Panda, Punto, Ypsilon, 500L e 500.

Per quanto riguarda le immatricolazioni, in Italia sono state immatricolate quasi 147.000 auto nuove, il 14,35% in più rispetto a un anno fa, e nel primo semestre del 2015 le registrazioni sono state 873.000, cresciute del 15,2% nel confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso.
Fuori dall’Italia, sempre a giugno, 41.600 immatricolazioni con un aumento del 20%, e la quota ottenuta è stata del 28,%, in aumento rispetto al 27% di un anno fa.

Nei primi sei mesi dell’anno, registrate per Fca oltre 248.000 auto, il 17% in più nel confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso, con una quota del 28,4%.

Per Fiat a giugno 30.300 vetture immatricolate, il 12,6 per cento in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, e una quota di mercato del 20,7%.
I modelli più venduti sono stati la Panda ancora una volta ha dominato il mercato con quasi 10.500 immatricolazioni, la 500 (quinta auto più venduta in Italia) con oltre 4.000 registrazioni, e la 500L che ancora una volta è stata la più richiesta della sua categoria con oltre 4.900 vendite e una quota nel suo segmento del 59,5%. Continua anche la costante crescita della 500X che con il 16,2% di quota è la vettura più venduta del suo segmento. Bene anche la Punto, più venduta del segmento B con quasi 5.800 immatricolazioni
In totale, nel primo semestre del 2015, le registrazioni sono state quasi 183 mila, e la quota è stata del 20,9%.

Dopo il “Mese Unico Fiat” di giugno, importanti novità anche per il mese di luglio. Il marchio festeggia l’arrivo della Nuova 500 (presentata oggi a Torino) con due iniziative, “500 Night” e “4 ore di follia”, grazie alle quali nella serata di oggi dalle 20 alle 24 sarà possibile acquistare tutti i modelli della gamma Fiat in pronta consegna con gli optional al 50 per cento del loro valore, gratis per la Nuova 500.

Lancia a giugno ha registrato oltre 5.700 vetture, il 22% in più in confronto a un anno fa, con una quota del 3,9 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali.
Ancora una volta ottimo successo di vendite per Ypsilon che con oltre 5.600 registrazioni è stata la terza vettura più venduta nel mese con una quota nel segmento B del 13,8%.

Alfa Romeo in giugno ha aumentato le vendite più della media del mercato, con oltre 2.800 immatricolazioni, in crescita del 17,05% rispetto a un anno fa. La quota è stata dell’1,9%.
Nel primo semestre dell’anno il marchio ha registrato oltre 17 mila vetture, +6,1 per cento rispetto all’anno scorso, per una quota del 2 per cento in crescita di 0,2 punti percentuali.
Giulietta si è confermata tra le auto più richieste del suo segmento con una quota del 10,7 per cento.

Exploit di vendite per Jeep che a giugno, con 2.800 immatricolazioni, ha aumentato le vendite del 308%, una delle più alte crescite mai registrate in Italia. Rispetto all’anno scorso, le registrazioni del marchio sono più che quadruplicate. Quota vicina al 2%, cresciuta di 1,4 punti percentuali.
Le registrazioni del marchio nei primi sei mesi dell’anno sono state 16 mila, in crescita del 269,4%nel confronto con un anno fa, per una quota all’1,8%.

Gli ottimi risultati di Jeep sono in gran parte merito della Renegade, ormai stabilmente tra le più vendute del suo segmento.