A 112 anni dalla prima edizione e a sette dall’ultima rievocazione storica (2011), la leggendaria Coppa Milano-Sanremo torna a scaldare i motori. In programma dal 22 al 24 marzo 2018, la “signora” delle gare rivive grazie a un gruppo di appassionati imprenditori milanesi, desiderosi di riportare in auge i gloriosi fasti della storica gara di regolarità turistica.

Il percorso 2018 toccherà Lombardia, Piemonte e Liguria, in un tragitto di oltre 600 km. La partecipazione sarà rigorosamente a numero chiuso: massimo 100 vetture costruite fra il 1906 e il 1973, munite di passaporto Fiva, o di fiche Fia Heritage, omologazione Asi, fiche Aci Sport o appartenenti a un registro di marca. Con la Milano-Sanremo torna anche la “Coppa delle Dame”, il titolo riservato agli equipaggi femminili.

Nata come opportunità per pochi facoltosi appassionati, la Coppa Milano-Sanremo ha visto correre grandi campioni del volante e illustri personaggi, quali ad esempio l’indimenticabile Principe Adalberto di Savoia, vincitore nell’edizione del 1933. La prima “Coppa delle Dame” interamente riservata agli equipaggi femminili fu una rarità per l’epoca e nell’edizione del 1929 vedeva ben cinque rappresentanti del gentil sesso classificarsi regolarmente al termine degli oltre 300 km di gara.

Tante le protagoniste a quattro ruote, prima tra tutte Alfa Romeo, che detiene il record di vittorie grazie alla 6C e alla 8C nelle varie configurazioni, senza dimenticare le Lancia Lambda e Aurelia o le rarissime Ferrari 166 Inter Coupé, personalizzate dai più celebri carrozzieri dell’epoca come la Touring Superleggera o la Castagna.