Dal prossimo anno tutte le marche del Gruppo Volkswagen utilizzeranno lo standard WLANp per le comunicazioni fra veicoli e fra il veicolo e l’ambiente circostante. Una tecnologia che sarà equipaggiamento standard per tutti i modelli di volume del Gruppo, dalle vetture compatte ai veicoli commerciali.

La creazione di reti fra veicoli e ambiente stradale è un passaggio chiave per la diminuzione degli incidenti sulle strade (e per spianare la strada alla guida autonoma): in pochi millisecondi, infatti, informazioni rilevanti per il traffico circostante fino a circa 500 metri attorno al veicolo saranno trasmesse sia fra i mezzi sia con le infrastrutture stradali (come i semafori). Anche il principio del platooning – camion connessi che viaggiano in convogli sincronizzati – è basato su questa tecnologia, che oltre a migliorare la sicurezza e il flusso del traffico può dare benefici in termini di consumo di carburante ed emissioni inquinanti.

“Tutti i requisiti per un’introduzione rapida di questa tecnologia sono stati soddisfatti – ha affemarmato Ulrich Eichhorn, responsabile Ricerca e Sviluppo del Gruppo VW –. Con la connessione WLANp, provata e testata in modo approfondito e ora pronta per essere utilizzata, miglioreremo significativamente la sicurezza sulle strade in tutta Europa. Questo ci porterà un passo più vicini alla ‘Vision Zero’, la visione di una mobilità senza incidenti”. L’introduzione della WLANp standardizzata fornirà anche un sistema affidabile per i gestori delle infrastrutture stradali e gli operatori dei servizi di emergenza, che potranno contare su informazioni immediate su flusso del traffico, incidenti e altri eventi o situazioni rilevanti.