Milano – Patrizia Sala lascia Peugeot Italia per… raggiunti limiti d’età. Va a godersi la meritata pensione. Al suo posto, al vertice della comunicazione della filiazione del Leone in Italia, si insedierà Eugenio Franzetti. La notizia è stata data dall’amministratore delegato di Peugeot Italia, Olivier Mornet, con una lettera che pubblichiamo integralmente.
<<Cari Amici,
Come molti di voi ormai sanno, tra un mese ci sarà un avvicendamento al timone della direzione relazioni esterne di Peugeot Italia. Dopo una intera vita lavorativa con il marchio – gli ultimi 15 anni in qualità di direttore della Dre, nella cui attività è compresa anche quella di ufficio dtampa – Patrizia Sala si appresta a raggiungere il traguardo della meritata pensione.
A lei subentrerà dall’1 ottobre Eugenio Franzetti, milanese, 39 anni, laurea in Sociologia della Comunicazione e Mass Media e successivo Master in Comunicazione d’Impresa, una esperienza lavorativa con aziende di primaria importanza, tra cui una del Gruppo Psa, che gli ha permesso di sviluppare una no che tevole conoscenza del settore automotive.
A Patrizia, vanno i miei ringraziamenti per l’impegno profuso in tutti questi anni per consolidare il successo del Leone sul mercato italiano, ed i miei auguri per un sereno futuro; a Eugenio, il mio più cordiale benvenuto e … “in bocca al lupo!”. F.to Olivier Mornet, amministratore delegato Peugeot Automobili Italia>>.
  (ore 17:10)
—–
La pensione è un traguardo. Aspettiamo di raggiungerlo e speriamo di poterlo fare. Poi quando arriviamo al traguardo ci rendiamo conto che lasciare significa rinunciare a qualcosa d’importante della nostra vita. Il passato si lega indissolubilmente al futuro fermandosi al presente per quell’attimo fuggente che serve per legare i due stadi della nostra vita.
Patrizia Sala ha raggiunto il suo traguardo. E lascia Peugeot Italia. Non solo. Lascia tutti noi che in questi lunghi (o brevi?) anni abbiamo vissuto con lei, e grazie a lei, la metamorfosi del Leone, auto dopo auto. Una interminabile esperienza che ora con Patrizia si interrompe per collegarsi ad Eugenio Franzetti. Col quale ci auguriamo di potere continuare a fare la stessa strada che con Patrizia abbiamo fatto.
A Patrizia Sala, amica prima ancora che referente per i media di Peugeot Italia, il grazie più riconoscente ed affettuoso per la collaborazione di altissimo profilo professionale che in tutti questi anni ci ha riservato e l’augurio che continui ad essere anche fuori dalla tana di Re Leone la Leonessa che ha dimostrato di essere in tanti anni di lavoro. Ad Eugenio Franzetti il benvenuto tra noi e l’augurio di successi professionali nel ruolo di direttore delle relazioni esterne di Peugeot Italia.

NO COMMENTS

Leave a Reply