Firenze – Un giovane studente della Scuola di Musica di Fiesole Onlus beneficerà per il prossimo anno accademico di una borsa di studio offerta da Audi Firenze. L’iniziativa è stata annunciata dal direttore generale di Volkswagen Group Firenze, Luca Bedin, in occasione della presentazione della nuova Audi A6 Avant che ha avuto luogo nell’incantevole scenario di Villa San Michele di Fiesole, esclusivo resort della
catena Orient-Express.
L’evento, che è stato il primo di una serie previsti dalla partnership appena siglata tra Audi Firenze e Villa San Michele per la valorizzazione del territorio fiesolano, ha avuto come protagonisti due giovani pianisti ventenni, allievi della Scuola di Musica di Fiesole, che si sono esibiti con opere di Liszt Brahms.
Nata nel 1974, la Scuola di Musica di Fiesole è un punto di riferimento del panorama musicale internazionale e conta più di 1300 allievi di tutte le età, 7 orchestre, 6 cori e 140 docenti. Ha un’attività musicale di 350 giorni l’anno con 280 eventi pubblici. Numerosissimi sono i musicisti usciti dalla Scuola che hanno intrapreso con successo la professione: soltanto dall’Orchestra Giovanile Italiana sono oltre un migliaio.
Alla riuscita di questo progetto hanno contribuito i più grandi artisti e direttori d’orchestra: da Riccardo Muti a Salvatore Accardo, da Luciano Berio a Claudio Abbado, da Maurizio Pollini a Giuseppe Sinopoli. Nel 2005 la Scuola ha ricevuto da Carlo Azeglio Ciampi il Premio nazionale Presidente della Repubblica su indicazione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. (ore 10:00)