Brescia – Si è aperto sulle note di “Se bruciasse la città” il Gran Galà della Mille Miglia che quest’anno ha avuto come testimonial Massimo Ranieri. Ieri sera al Teatro Grande di Brescia l’artista partenopeo ha riproposto al pubblico in sala il suo show di successo “Canto perché non so nuotare…da 500 repliche”.
<<Il Gran Galà – ha commentato Massimo Ranieri è stato un’occasione unica per mettere insieme due grandi passioni della mia vita, il canto e le auto antiche. E sul palco del Teatro Grande di Brescia sono finalmente entrato a far parte del mondo della Mille Miglia>>.
Lo spettacolo, ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, è stato arricchito dall’interpretazione di due canzoni inedite e dalla presenza del giovane ballerino di tip tap Federico Pisano e del cantante senegalese Badara Seck.
Il Galà è stato l’occasione per annunciare anche le novità della prossima edizione.
<<Il 2012 si apre con importanti novità – ha dichiarato Alessandro Casali, Presidente della Mille Miglia – il ritorno della Mille Miglia a Ferrara dopo due anni di assenza e i passaggi per Padova e Vicenza. Prima della partenza, a maggio, la Freccia Rossa continuerà a farsi ammirare nel mondo con il roadshow, previsto  a marzo a Singapore e  ad aprile a  Stoccarda. Ma la vera grande novità del 2012 sarà il tributo Mille Miglia ad Abu Dhabi>>.
<<In occasione della trentesima rievocazione storica, celebreremo la Mille Miglia con un evento straordinario – ha detto Sandro Binelli, Segretario Generale della Mille Miglia – riprodurremo il logo della Freccia Rossa con centinaia di auto e tutto verrà ripreso dall’alto per concorrere al Guinness World Record>>.
La serata è stata presentata dalla giornalista Savina Confaloni, da anni volto e voce della Mille Miglia. Sono intervenuti il Sindaco di Brescia Adriano Paroli, il Prefetto di Brescia Narcisa Brassesco Pace, il Presidente dell’Automobile Club d’Italia Enrico Gelpi, il Presidente dell’Automobile Club di Brescia Aldo Bonomi oltre ad Alessandro Casali e Sandro Binelli.
Gli applausi del Teatro Grande sono stati anche per Giordano Mozzi, il vincitore della Mille Miglia 2011 che è salito sul palco per salutare il pubblico e annunciare la sua partecipazione all’edizione 2012 a bordo di una Lancia Astura del Museo Nicolis. (ore 15:30)