Città del Vaticano – Presso la Sede dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza “Vaticano”, a Roma, sono state consegnate due C-Zero personalizzate con la tradizionale livrea della Polizia. È la prima volta che il Corpo di Polizia utilizza una Citroen.
Le vetture sono in servizio presso l’Ispettorato di Pubblica Sicurezza “Vaticano”, incaricato delle attività di protezione, che spettano alle autorità italiane, del Sommo Pontefice e di vigilanza ai Sacri palazzi della Città del Vaticano.
All’evento di consegna ha presenziato il Prefetto Salvatore Festa ed il Questore Raffaele Aiello, che hanno ricevuto le chiavi dal concessionario Citroen, Nicola Prezioso, artefice della personalizzazione ed allestimento specifico per la Polizia.
L’iniziativa si va a sommare a quanto già fatto nell’ambito del Progetto di Roma Capitale per la Mobilità Sostenibile che ha visto diversi interlocutori, tra i quali le stesse autorità vaticane, fortemente sensibilizzati alla soluzione dei problemi legati all’inquinamento ambientale ed alla mobilità sostenibile.
C-Zero ha totalizzato 2.800 ordini in Europa e oltre 200 immatricolazioni in Italia, arrivando ad essere la prima Marca nel mercato delle vetture 100% elettriche. (ore 18:00)