Le Mans – Ford scenderà in pista il 6,7 e 8 luglio per la Le Mans Classic, nell’ambito dell’evento “Americans in Le Mans” dedicato alle vetture americane. Da oltre 10 anni la Le Mans Classic è un evento imperdibile per tutti gli appassionati, che lega la sua tradizione a Ford da molteplici punti di vista, non ultima una duratura partnership iniziata nel 2004. Quest’anno Ford porterà in pista una delle auto più iconiche di sempre, che sarà affiancata da due dei più recenti modelli ad alte prestazioni Ford.
La scuderia Ford France ha scelto una meravigliosa GT40 Mk1 del 1968, che correrà in Gara 5, riservata ai modelli che hanno corso la 24 Ore di Le Mans tra il 1966 e il 1971. La GT40 ha vinto quattro volte a Le Mans, dal 1966 al 1969. Uno dei piloti della GT40 alla Le Mans Classic sarà Jim Farley, vice presidente marketing vendite e assistenza del Gruppo Ford, che sarà affiancato da alcuni giornalisti francesi del settore auto.
<<Non esiste auto da corsa più iconica della GT40, e sono davvero emozionato all’idea di guidarla in pista per la Le Mans Classic 2012 – ha dichiarato FarleyE’ un onore correre con la Scuderia Ford France in questo evento. Ma oltre alla gara, non vedo l’ora di condividere questa atmosfera con tutti i collezionisti e gli appassionati che ogni anno si incontrano a LeMans>>.
Oltre alla GT40, che competerà nella Le Mans Classic, scenderanno in pista anche due delle più recenti vetture Ford a elevate prestazioni. Dodici Focus ST da 250 cavalli gireranno nel circuito tra una gara e l’altra per far provare ai visitatori l’ebbrezza della pista, mentre una Mustang Shelby GT500 da oltre 670 cavalli, giunta appositamente dagli USA, non potrà non incantare gli sguardi dei visitatore.