Roma – Troppo alte le temperature di questa fine Maggio anomale, per questo la Protezione civile fa scattare l’allerta in sei città: Bari, Firenze, Palermo, Perugia, Pescara e Reggio Calabria. Il livello massimo (grado 3, che segnala un’ondata di calore in corso) per ora non viene toccato, ma nelle sei città si arriva al livello 2: esso indica temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio (anziani, bambini e soggetti con patologie cardiovascolari).
A Bari il livello 2 si raggiungerà oggi e domani; a Firenze oggi, con una temperatura percepita che toccherà i 33,2 gradi; a Palermo oggi e domani (31,9 gradi); a Perugia oggi e domani, così come a Pescara; a Reggio Calabria domani.  (ore 10:00)