Los Angeles – L’austriaco Felix Baumgartner ha superato la velocità del suono lanciandosi in caduta libera da oltre 39 km di altezza nei cieli del New Mexico negli Usa. Baumgartner ha toccato terra col paracadute sano e salvo dopo 8 minuti di caduta libera. Il paracadute si è aperto dopo 4 minuti e 15 secondi per rallentare la sua corsa.
L’ascesa con un pallone pieno di elio dentro la capsula che l’ha portato a 39.060 metri, da dove si è lanciato, invece che i 36.576 previsti è durata 2 ore e 37 minuti.
Il precedente record – già battuto – di uomo più in alto senza un velivolo era di 31.333 metri e fu raggiunto nel 1960 dal colonnello dell’aeronautica Usa, Joe Kittering.
L’impresa di Baumgartner è stata seguita in diretta da Italia 2 ed ha avuto momenti emozionanti in fase di partenza e di arrivo con la madre e la fidanzata visibilmente commosse.