Londra – "Please Please me", il primo album dei Beatles, ha compiuto mezzo secolo. In esso tredici canzoni tra cui i primi due successi della band di Liverpool, "Love Me Do" e "Please Please me", testo di John Lennon, inciso pochi mesi prima. Per realizzare il primo album dei ragazzi di Liverpol furono necessarie 12 ore e 400 sterline. Il 22 marzo
Il "singolo" uscì l'11 gennaio 1963 e sei settimane dopo balzò ai vertici delle classifiche delle due più prestigiose riviste musicali inglesi, Melody Maker e New Musical Express. E' nata così la Beatlemania. L'album è di fatto la registrazione di un concerto live. Nella tracklist compaiono pezzi immortali della premiata ditta Lennon-McCartney come "I Saw Her Standing There", "Ask Me Why" e "Therés a Place".
L'album restò in cima alle classifiche per 30 settimane. A spodestarlo furono sono gli stessi Beatles, con il secondo album "With the Beatles". Per la copertina vennero scartate diverse ipotesi, non troppo convincenti. Poi fu chiamato il fotografo scozzese Angus McBean il quale chiese a Paul, John, George e Ringo di raggiungerlo nella sede della Emi a Manchester Square. Li fece sporgere dalla ringhiera delle scale del quartier generale londinese della Casa discografica, e scattò delle fotografie. Una di quelle foto diventò la copertina di un album storico.