Oggi ha compiuto 73 anni. Mina, nome d'arte di Mina Anna Mazzini, è nata a Busto Arsizio il 25 marzo 1940. Per celebrare il suo compleanno nel titolo i… titoli di due suoi successi rispettivamente del 2005 e del 1996. Dagli esordi ai nostri giorni un lunghissimo elenco di canzoni (Mina ha fin oggi interpretato oltre 1.400 brani e venduto più di 150 milioni di dischi) da lei interpretate con una vaoce unica, uno strumento dal timbro caldo e personalissimo, subito riconoscibile, è dotato di grande ampiezza, estensione, agilità, capace di coniugare la potenza vocale con la duttilità, sostenuto da una tecnica saldissima. Mina si distingue anche per le doti interpretative e l'ecletticità, che l'hanno portata ad affrontare con successo generi musicali spesso diversi tra loro.
Da quando si è ritirata dalle scene ma non dall'attività canora vive a Lugano dove il 10 gennaio 2006 ha sposato un suo amico di sempre, il cardiochirurgo Eugenio Quaini e, seconda la consuetudine svizzera, si chiama Mina Anna Quaini. E' nonna di due nipoti avuti dal primogenito Massimiliano (ora arrangiatore e produttore discografico, figlio dell'attore Corrado Pani conosciuto nell'estate del 1962) , nato a Milano il 18 aprile 1963, Axel ed Edoardo nati rispettivamente nel 1986 e nel 2004. Dopo Pani ha avuto una relazione con il compositore e direttore d'orchestra Augusto Martelli e nel febbraio 1970 ha conosciuto e subito dopo sposato il giornalista Virgilio Crocco ma il matrimonio è durato pochi mesi e naufraga prima che l'11 novembre 1971 nasca la figlia della coppia, Benedetta. Rimarrà in buoni rapporti col marito, fino alla morte dello stesso, avvenuta l'8 ottobre del 1973 a La Crosse, Wisconsin, investito da un'automobile in circostanze mai chiarite. Dopo la nascita di Benedetta Mina ha iniziato a frequentare Alfredo Cerruti, discografico napoletano (e membro del gruppo satirico-demenziale gli Squallor). La loro relazione durerà circa tre anni. Sul finire degli anni Settanta reincontra Eugenio Quaini, l'amico di diversi anni più giovane.
Buon compleanno, Mina!
REDAZIONE