Roma – La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (Fisg) ha scelto Suzuki come sponsor ufficiale e partner tecnico che l’accompagnerà fino alla Olimpiade Invernale di Sochi 2014.
I dirigenti e gli atleti italiani della Fisg viaggeranno su Suzuki Swift, SX4, Jimny e Grand Vitara, le affidabili e performanti vetture prodotte dalla multinazionale giapponese, dotate della trazione integrale, marchio di fabbrica del costruttore. Alla base dell’accordo di partnership c’è la condivisione dei medesimi valori, quali passione, impegno e orientamento ai risultati che costituiscono gli ingredienti fondamentali per il raggiungimento del successo.
Il periodo di avvicinamento alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 è di fondamentale importanza per gli atleti “azzurri”, chiamati ad un impegno agonistico fuori dall’ordinario. Per questo motivo Fisg ha scelto i prodotti e le competenze Suzuki, maturate in oltre 100 anni di innovazione continua nello sviluppo di veicoli e da oltre 40 anni nello sviluppo di sofisticate tecnologie dedicate ai suv.
Suzuki sarà presente al fianco degli atleti Fisg nelle massime competizioni internazionali e in numerosi appuntamenti in tutta Italia da qui al 2014 con le proprie vetture, rinomate per la guida estremamente piacevole, per la grande versatilità e la capacità di soddisfare qualsiasi esigenze, comprese quelle degli sportivi.
La consegna delle vetture è avvenuta nel corso di una cerimonia ufficiale al club golfistico Royal Park “I Roveri” di Torino e ha registrato la partecipazione di Giancarlo Bolognini e Alberto Berto, rispettivamente presidente e segretario generale Fisg, e dei massimi vertici di Suzuki Italia, tra i quali il presidente Junya Kumataki e il direttore generale della Divisione auto, Massimo Nalli.
Numerosa anche la presenza degli atleti ospiti: Arianna Fontana specialista di short track e detentrice di due medaglie Olimpiche, di cui la prima conquista a soli quindici anni a Torino 2006 e la seconda a Vancouver 2010, oltre a cinque titoli europei; Valentina Marchei, quattro volte campionessa italiana di pattinaggio artistico; la coppia Cappellini-La Notte recente vincitrice, nella stessa disciplina, della medaglia di bronzo all’Europeo; Matteo Anesi, medaglia d’oro alla Olimpiade di Torino 2006 nella velocità su ghiaccio; Mirko Giacomo Nenzi della squadra nazionale A della medesima disciplina. Hanno partecipato, inoltre, due dei più qualificati tecnici delle squadre nazionali: Fabio Polloni per l’hockey maschile e Goudec Kenan per il pattinaggio di velocità, disciplina short track.
Oltre alla fornitura delle vetture, Suzuki sarà co-protagonista nelle principali competizioni internazionali. Il logo sarà presente, infatti, sulle tute di rappresentanza degli atleti delle squadre maschili e memminili delle discipline pattinaggio di figura e di velocità (pista lunga e short track) e sull’abbigliamento da gara delle squadre maschili e memminili del curling e di quella maschile di hockey.
La partnership tra Suzuki e Fisg esprimere concretamente il “Way of life” Suzuki, caratterizzato da uno stile giovane, dalla capacità di distinguersi e di affermarsi con entusiasmo; e lo spirito agonistico della Federazione italiana sport del ghiaccio.

NO COMMENTS

Leave a Reply