Belo Horizonte – Forlan s'è fatto parare al 14' un rigore da Julio Cesar, con un gol per tempo il Brasile ha battutto l'Uruguay ed ha conquistato la finale della Confederation Cup. Aspetta di sapere se l'avversaria sarà la Spagna o l'Italia che domani a Fortaleza scenderanno in campo nell'altra semifinale.
Nel primo tempo al 41' ha segnato Fred finalizzando una travolgente azione di Neimar. Ad apertura di ripresa il pareggio dell'Uruguay al 48' con Cavani che ha sfruttato una ingenuità di Tiago Silva. Dopo i cambi il Brasile ha trovato la forza di stringere d'assedio gli avversari e all'86' su calcio d'angolo di neimar, ancora lui, Paulinho ha messo dentro di testa.