Goodwood – Al “Goodwood Festival of Speed Sale” organizzato dalla casa d’aste Bonhams l’attenzione era tutta per il lotto numero 320: una Mercedes-Benz modello W 196 R Grand Prix del 1954, un’auto da corsa originale guidata da Juan Manuel Fangio e, fino ad oggi, l’unica Freccia d’Argento del periodo postbellico di proprietà di un privato. Il lotto è stato battuto per 17,5 milioni di sterline: una cifra record per una vendita all’asta. Ad aggiudicarsi il modello, una proposta telefonica, il cui offerente è al momento ancora sconosciuto, che ha di fatto pagato 20.896.800 sterline (circa 31,6 milioni di dollari), compresi i diritti d’asta.
<<Il risultato dell’asta dimostra chiaramente lo straordinario interesse per le vetture storiche Mercedes-Benz da parte dei collezionisti – ha dichiarato Michael Bock, responsabile di Mercedes-Benz ClassicVogliamo congratularci con l’anonimo offerente per l’acquisto. Saremo lieti offrire tutto il nostro supporto, se lo vorrà, nelle successive fasi dell’acquisizione>>.
In totale solo 10 dei 14 esemplari costruiti sono ancora in circolazione. Sei modelli W 196 R fanno parte della collezione Mercedes-Benz Classic, altri tre si trovano nei musei di Torino, Vienna ed Indianapolis, cui si aggiunge la vettura messa all’asta a Goodwood, con numero di telaio 006/54. Quest’ultima è l’unica Freccia d’Argento originale del dopoguerra di proprietà di un privato.