Milano – Partirà il 15 giugno e si concluderà a maggio 2015, in concomitanza con l’apertura di Expo 2015, 7milamiglialontano, l’iniziativa “glocalizzata” (globale e locale) che prevede il giro del mondo in sette tappe per realizzare un reportage sugli stili e le condizioni alimentari dei popoli di confine dei 5 continenti del pianeta. Protagonisti 42 membri di equipaggio suddivisi tra giornalisti, fotoreporter, videomaker e drivers assistiti da Continental per tutta la durata della missione, che ha fornito per l’occasione i pneumatici necessari per l’equipaggiamento dei mezzi. Articolata in 7 tappe, oltre 80 mila chilometri su terraferma e circa 40 mila miglia a bordo di navi cargo, la spedizione filantropica è legata a 7 associazioni umanitarie, che sono in ordine di tratta: Fondazione Ant, Emergency, Cesvi, Casa Delle Donne, Centro Aiuti per l’Etiopia, Coopi, Amici Della Zizzi. Le 7 tappe del giro del mondo che si snoderà in un arco temporale di 10 mesi saranno: Italia – Kazakistan; Kazakistan – Cina; Alaska – Guatemala; Guatemala – Bolivia; Bolivia – Argentina, Sud Africa – Etiopia ed Etiopia – Italia.
<<L’obiettivospiega Carlotta Capurro, marketing manager di Continental Italia SpA è scattare una fotografia sulla situazione delle diversità alimentari nei paesi che saranno attraversati dalla spedizione e documentarla poi in una mostra che sarà esposta al padiglione Società Civile di Expo 2015, il cui tema si basa appunto sulla possibilità di garantire l’approvvigionamento delle risorse primarie come cibo e acqua alle popolazioni future. Per questo abbiamo voluto essere presenti e testimoni di questa importante iniziativa>>.
L’appuntamento è allora a Expo 2015 con i protagonisti di 7milamiglialontano.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.