Aristofonte: coppie, se l’età non fa più la differenza

Aristofonte: coppie, se l’età non fa più la differenza

Milano – Nel 1943 Charlie Chaplin sposò a 53 anni la 18enne Oona O'Neill. Poi nel 1972, quando la 72enne Paola Borboni sposò il 32enne Bruno Vilar, assistemmo a un nuovo fenomeno, quello delle donne cougar. Oggi dunque non vi è nulla di nuovo sotto il sole: le coppie sbilanciate sull'età sono sempre esistite, solo che prima davano più scandalo. Osservazione che ha spinto Aristofonte.com, il portale dedicato agli incontri tra giovani donne e uomini maturi e di successo, ad approfondire il tema per concludere che oggi sono socialmente accettate le coppie con una differenza anagrafica tra i partner fino a un 50%. Oggi infatti un 40enne può accompagnarsi senza imbarazzi a una ragazza 20enne.
Secondo quanto rileva Aristofonte.com sempre più donne, deluse dai ventenni e dai trentenni, si buttano tra le braccia di quarantenni e cinquantenni protettivi. Ma è solo una questione di portafoglio e di potere? «No, assolutamente no. Il compagno con il doppio dei propri anni piace perché dà sicurezza ed è capace di consigliare» rispondono i responsabili di Aristofonte.com. Ma, lui deve essere intelligente, intraprendente ed educato. Lei dolce, ironica e comprensiva. Sono queste secondo Aristofonte.com le caratteristiche della coppia ideale quando lui ha il doppio dell'età di lei.
Esistono coppie famose che simbolicamente rappresentano lo stereotipo della coppia perfetta quando lui è più grande di lei. La più indicata nella graduatoria stilata da Aristofonte.com è quella storica rappresentata da Flavio Briatore (64 anni) e Elisabetta Gregoraci (34 anni). Al secondo posto troviamo i coniugi "glamour" Donald Trump (68 anni) e Melanie Knauss (44 anni). E poi ancora sul podio un'altra coppia cult, quella formata da Harrison Ford (71 anni) e Calista Flockhart (49 anni).

NO COMMENTS

Leave a Reply