Pechino – La squadra olimpica croata di canotaggio è rimasta coinvolta oggi in un grave incidente d’auto mentre si recava, a bordo di un bus navetta, alla allo specchio d’acqua di Shunyi a Pechino.
Il pullman che trasportava glia atleti, erano presenti anche membri del team australiano, si è scontrato con un furgone sul quale viaggiavano quattro cinesi, tre dei quali hanno riportato lesioni gravissime. Ferite di poco conto, invece, per due atleti e un allenatore della squadra della Croazia.
Il Cio ha riferito in un comunicato l’accaduto, precisando che i canottieri coinvolti “potranno comunque gareggiare regolarmente”.(ore 13:00)