Milwaukee festeggia Happy Days. Fans da tutto il mondo per rendere omaggio...

Milwaukee festeggia Happy Days. Fans da tutto il mondo per rendere omaggio al mitico Fonzie

0 6

Sono passati ben 34 anni dalla messa in onda della prima puntata della fortunata serie televisiva cult “Happy Days”, eppure il tempo non ha scalfito l’affetto dei fans.
Il 19 Agosto, a Milwaukee, cittadina del Wisconsin in cui è ambientata la sitcom, avrà luogo una grande manifestazione in suo onore, con parata e un concerto al Miller Park.
Alla festa sono attesi Marion Ross (Mrs. Cunningham), Tom Bosley (Mr. Cunningham), Erin Moran (Joanie), Don Most (Ralph Malph), Anson Williams (Potsie) e ovviamente il mitico Fonzie (Henry Winkler), che elargiranno autografi a scopo di beneficenza.
Il momento clou sarà la presentazione di una statua in bronzo di Fonzie. Il popolare meccanico italo-americano Athur Fonzarelli, verrà ritratto in “posa plastica” come noi tutti lo ricordiamo: schiena inarcata, braccia tese in avanti e, soprattutto, pollici rivolti in su.
L’opera è costata 85.000 euro, denaro che proviene da donazioni private, ed è stata realizzata da Gerald Swyer, un artista di Lake Mills.
Richieste di partecipazione sono pervenute perfino dalla Nuova Zelanda, dall’Australia e dalla Corea del Sud. Anche il fan club italiano è stato invitato ai festeggiamenti.  Il responsabile, Giuseppe Ganelli, quarantenne lodigiano, terrà un discorso nello stadio della squadra di baseball locale: << Farò un discorso – ha detto – in cui mi soffermerò sui due lati della personalità di Fonzie la sua aria da bullo, ma anche la sua umanità>>. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply