Giacarta – Mentre il mondo finanziario statunitense traballa sotto il peso del crollo della Lehman, dall’altra parte del globo, in India, c’è chi di mutui sub prime non ha mai sentito parlare, chi per sopravvivere non deve tentare qualche azzardato giochetto borsistico, ma deve affrontare lunghissime e tediose file per ricevere appena quaranta lima rupie, ovvero poco più di tre euro.
E c’è chi, appunto, per quei tre euro muore travolto dalla calca.
E’ successo a Pasuruan, a circa 800 chilometri a est della capitale Giacarta, dove centinaia di persone erano in fila in attesa di ricevere i soldi donati da una famiglia ricca. Ad un certo punto però, la folla si è fatta via via più numerosa sino a che, forse per la troppa ressa, è esploso  il panico. Così, la distribuzione di denaro si è trasformata in tragedia: almeno 23 persone sono morte schiacciate e altre otto persone sono in gravi condizioni. (ore 10:10)