Il Cairo – Sono stati liberati questa mattina, con un blitz al quale hanno partecipato anche unità speciali delle forze armate italiane, i 19 turisti (5 di loro sono italiani) rapiti in Egitto. Dopo dieci giorni di trattative si è deciso di intervenire usando la forza e uomini delle truppe d’elite italiani, tedeschi ed egiziani hanno attaccato la località in cui i predoni avevano portato i 19 ostaggi e, stando a quanto ha riferito il ministro della Difesa del Cairo, hanno ucciso metà dei sequestratori.
Ad annunciare che i cinque italiani (Walter Barotto, Michele Barrera, Giovanna Quaglia, Mirella De Giuli e Lorella Paganelli) erano stati liberati è stata la Tv di Stato egiziana e, da Belgrado dove si trova in missione, confermata immediatamente dal ministro degli esteri, Franco Frattini.
Quasi in contemporanea il ministro del Turismo egiziano Zoheir Garana ha ribadito che gli undici turisti europei stanno “tutti bene” e che sono già diretti verso l’aeroporto del Cairo. (ore 15:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply