Washington – Dopo 15 mesi di “onorato servizio” si avvia a conclusione la missione della sonda Phoenix lanciata su Marte nell’Agosto 2007 ed atterrata sul Pianeta Rosso lo scorso Maggio.
La sonda aveva inviato a terra i risultati di alcune analisi del materiale raccolto dalla superficie della zona sulla quale era atterrata, ritenuta dagli scienziati un deserto ghiacciato al polo nord del pianeta.
La Nasa, in pratica, non riceve più da Marte il segnale della sonda che ha terminato così la sua missione, come spiegato dal responsabile Barry Goldstein: <<Stiamo cessando le operazioni, stiamo per mettere la parola fine alla missione>>, ha detto.
L’attività della sonda avrebbe dovuto arrivare alla conclusione a fine Agosto, invece Phoenix è riuscita a proseguire il suo lavoro per altri due mesi. (ore 10:15)