Bruxelles – Quella che sembrava una roccaforte incrollabile, comincia a dare segni di cedimento. Chi credeva che mai il Regno Unito avrebbe abbandonato la tanto amata (e fortissima) sterlina per passare all’euro, ora dovrà ricredersi.
A confermare l’esistenza di una fortissima possibilità che la Gran Bretagna adotti la moneta unica è stato, infatti, lo stesso commissario europeo agli Affari economici e monetari, Joaquin Almunia, che ha anche precisato che <<in futuro Paesi come la Svezia o la Danimarca potranno raggiungere la zona euro, senza tuttavia precisare la data di eventuali future adesioni>>.
Almunia ha poi osservato che <<non c’è nessuna chance che un Paese membro di Eurolandia possa rinunciare alla moneta unica>>. (ore 12:00)