Beverly Hills –  L’asta dei cimeli di Machael Jackson in programma dal 22 al 25 Aprile a Beverly Hills è stata annullata.  La casa d’aste Julien’s ha comunicato di aver raggiunto un accordo con il cantante. Martin Nolan, direttore della Julien’s, ha reso noto che tutti gli oggetti del cantante americano, tra cui un ranch abbandonato nel 2005, saranno restituiti il 25 Aprile, giorno in cui chiuderà la mostra che li ha in esposizione. Già più di una volta  la Mjj Productions, casa di produzione di Michael Jackson, aveva tentato di far annullare l’asta ma un giudice di Los Angeles ha sempre respinto la richiesta. (ore 11.00)