Strasburgo – A partire dal primo Luglio di quest’anno una telefonata in roaming non potrà costare più di 0,43 euro al minuto, mentre la tariffa per l’invio di un Sms non potrà superare 0,11 euro. 
A stabilirlo è stato l’Europarlamento che ha approvato la mozione con, con 646 sì, 22 no e 9 astenuti. La tariffe massime per le chiamate vocali, l’invio di messaggi Sms e l’accesso a Internet fatti in un altro Paese Ue (in roaming) tramite reti mobili saranno ridotte progressivamente. (ore 17:00)