Eliat – Due ricercatori israeliani nel Mar Rosso hanno scattato una foto di un “corallo fungo”(Fungia scruposa) che divora una medusa (Aurelia aurita). Si tratta di una prima assoluta. L’immagine è stata scatta a Marzo del 2009 nelle acque di Eilat nel Mar Rosso dai biologi marini, Omri Bronstein dell’Università di Tel Aviv, e dal collega Gal Dishon dell’ateneo Bar-Ilan.
Finora si sapeva che i coralli si alimentavano di placton o degli zuccheri forniti dalle alghe che si sviluppano al loro interno mentre gli unici nemici conosciuti delle meduse erano alcuni  pesci, le tartarughe marine e alcuni uccelli. A differenza degli altri coralli, formati da colonie di centinaia di polipi, però, la fungia scruposa e un unico esemplare di circa 30 centimetri di diametro non attaccata al letto del mare ma dotata di un limitata capacità di movimento.  (ore 18:00)