Roma – Secondo stime della Cia-Confederazione italiana agricoltori, durante il rituale brindisi dell’ultimo dell’anno verranno stappate circa 80 milioni di bottiglie, tra spumanti, prosecchi e champagne per un equivalente numero di tappi che l’Associazione invita a recuperare rispettando l’ambiente.
<<Infatti -spiega la Cia- i tappi di sughero utilizzati per le bottiglie pur non potendo essere riutilizzati per il medesimo scopo, possono essere riciclati e trovare nuovi impieghi. Con un minimo di accortezza, circa 3 tonnellate di sughero, invece di diventare indecorosi tappeti di immondizia stradale possono essere reinseriti nei cicli produttivi senza gravare sul patrimonio ambientale. In alcune realtà del Paese – segnala la Cia – sono attivi raccoglitori specifici per il sughero e comunque è importante differenziare i tappi dall’altra spazzatura. Anche questo ultimo dell’anno verrà, quindi, salutato e bagnato con complessivi 60 milioni di prodotto versato nei calici, con una preferenza dello spumante rispetto allo champagne e con il prosecco che prosegue nel suo trend positivo>>.
E intanto, per chi ancora non avesse deciso come festeggiare la notte di San Silvestro, una opportunità che consigliamo soprattutto a chi ha bambini piccoli, ma non solo, è il Circo. Infatti, molti sono gli spettacoli itineranti che offrono una fine anno diversa dal solito, tra cui quello del Festival Internazionale del Circo di Roma del Golden Circus oppure lo show del Circo Medrano a Firenze, passando per lo sghow di Lidia Togni. Unica celebrità circense a riposo per il 31 Dicembre sarà Moira Orfei che, per il veglione di fine anno, si prenderà un giorno di riposo del suo spettacolo “Tutti pazzi per Moira”, a Napoli fino al 14 Febbraio. La XXVI edizione del Golden Circus Festival di Liana Orfei, ospite del Teatro Tendastrisce di Roma fino al 10 Gennaio, per il galà di Capodanno ha previsto invece la partecipazione di artisti da tutto il mondo, per trascorrere insieme a familiari e amici una serata indimenticabile, comprensiva di cenone di fine anno aperto da un cocktail di Bellini e tartine, un antipasto di tonno affumicato e pesce spada affumicato, passando per i primi piatti a base di trofie zucchine e gamberi e secondi come vitella ai funghi porcin. Su tutto, brindisi con Falanghina del Sannio e Chianti.
A Roma c’è anche l’American Circus che per il 31 Dicembre dalle 21:30 ha organizzato uno spettacolo speciale con ballerine a cavallo, cammelli , acrobati e giocolieri. Poi, dalla mezzanotte, panettone, spumante e musica fino al mattino.
Così come anche al Circo Medrano che festeggerà al Nelson Mandela Forum di Firenze con una mezzanotte di spumante, panettone e cotillon prima di ballare fino all’alba con gli artisti del circo, che continueranno a esibirsi ogni sera fino al 10 Gennaio.
Inoltre, Lidia Togni porterà i suoi artisti a Cagliari dove il 31 Dicembre ci sarà a partire dalle 22:00 uno spettacolo con veglione in un circo tutto nuovo, da 2.000 posti, a partire dalla struttura: non più rotonda ma leggermente allungata tra l’ovale il rettangolare, climatizzata e con comode poltrone dove il pubblico potrà “ammirare lo show come se fosse nel salotto di casa”, si legge sul sito ufficiale. Infine per un altro componente della famiglia Togni, Darix Togni, il suo spettacolo circense Florilegio farà tappa in Siria fino a Marzo 2010. Insomma, tante divertenti alternative per grandi e piccini. (ore 12:00)