Brooklands – La Casa d’aste britannica Bonhams, nell’ambito della vendita di una ampia collezione di auto d’epoca e da competizione (tra cui la Honda F1 RA107 guidata nel 2007 da Barrichello) e di oggetti, ha messo all’asta, nel  Mercedes-Benz World , la Mercedes 600 Limousine passo corto del 1970, appartenuta ad Elvis Presley.
Per la Mercedes 600 Limousine numero di telaio 10098012001547 la stima varia tra 150 e 200 mila sterline (cioé tra 177 e 236mila euro), cifra che sarà sicuramente superata dalle offerte non solo per il valore amatoriale rappresentato dal primo proprietario che compare sul libretto – Elvis Aaron Presley, 1174 Hillcrest Road (successivamente 144 Monovale Drive), Beverley Hills, California – e da una delle due targhe che accompagnano l’auto (1 Elvis), ma anche per il perfetto stato di conservazione di una delle piu’ interessanti limousine del tempo.
Prodotta in soli 2.190 esemplari tra il 1963 e il 1981, la 600 Limousine con passo corto motore V8 di 6,3 litri da 250 cv e di soluzioni per il tempo molto sofisticate, come le sospensioni ad aria con regolazione dell’altezza da terra, che condivideva con la versione 600 Pullman a passo lungo (3,9 contro 3,2 metri) utilizzata invece da Capi di Stato e dallo stesso Santo Padre Paolo VI.
La Mercedes 600, dopo la scomparsa del cantante, era tornata al concessionario Robertson Motors di Memphis che l’aveva venduta a Presley.
Nel 2005 era stata venduta ad un collezionista inglese che aveva provveduto ad un parziale restauro riguardante le cromature e la verniciatura. (ore 17:30)