Chicago – Aveva le dimensioni di un animale domestico (poco più alto di 1,20 metri e pesava tra i 4 i 6 chili), era un carnivoro molto agile e veloce, con lunghi canini, ideali da affondare nella preda. Il nuovo dinosauro è stato scoperto da un gruppo di paleontologi dell’Università di Chicago, che lo hanno “battezzato” col nome di Eodromaeus, nel Nord-Est dell’Argentina, sarebbe l’antenato del feroce Tirannosauro Rex. Eodromaeus, vissuto 230 milioni di anni fa, pur avendo quasi le dimensioni di un animale domestico era un feroce predatore di animali piccoli e degli esemplari più giovani di quelli più grandi. Basandosi sulla sua anatomia, gli scienziati ritengono che sia uno dei primi antenati dei Teropodi, un gruppo di dinosauri che include anche il Tirannosauro Rex, somiglia per dimensioni e struttura a un altro dinosauro, l’Eoraptor, antenato dei Sauropodi, che erano erbivori. Entrambe queste due specie erano piccole, correvano su due gambe e hanno vissuto nello stesso periodo. Il che fa supporre ai ricercatori che gli antenati comuni di tutti i dinosauri fossero piccoli e alti circa 1 metro. (ore 19:45)