Stoccarda – L’amministratore delegato della Ferrari, Amedeo Felisa, ha ritirato a Stoccarda due premi assegnati rispettivamente alla 458 Italia e alla California dalla rivista Auto Motor und Sport. Come tradizione, infatti, i lettori del magazine tedesco sono stati chiamati a scegliere le migliori auto dell’anno. La 458 Italia si è così aggiudicata il primo posto nella categoria “Sportive d’importazione”, la California ha dominato la classifica “Cabrio d’importazione”, confermandosi amatissima dai tedeschi. Successo replicato dalle due vetture del Cavallino Rampante anche in Italia con l’assegnazione dei premi “L’auto che preferisco” da parte dei lettori di Quattroruote, che hanno visto ancora una volta la 458 Italia davanti a tutti per quanto riguarda le “Sportive” e la California come la più votata per quanto riguarda le “Cabrio”. La 458 Italia ha raccolto, inoltre, il titolo di “Sportscar dell’anno” anche in Svizzera, con il riconoscimento assegnatole dalla rivista svizzera “Auto Illustrierte”.
Ferrari si aggiudica il primo posto tra le aziende italiane ed è terza al mondo nella classifica di Text 100 resa pubblica su Panorama Economy. L’analisi della presenza di oltre 200 brand internazionali tra i commenti, post e link pubblicati sulle pagine di Facebook ha preso in considerazione sia le fanpage ufficiali dei grandi marchi, sia gli spazi pubblici “dove il traffico di opinioni è così intenso e privo di filtri da trasformarsi in un  termometro della reputazione di qualsiasi brand”. Ferrari ha sbaragliato tutte le italiane, posizionandosi dietro solo a Google e Coca Cola, e davanti a You Tube, Myspace, Disney, Yahoo, Fiat e Apple. Le preferenze della rete sono rafforzate dal numero di fan della pagina Ferrari su Facebook, triplicato da giugno a dicembre 2010, e che tocca oggi la cifra record di oltre 3,4 milioni di iscritti. (ore 10:00)