Washington – Il Time ha pubblicato la lista delle 100 persone persone più influenti al mondo e i risultati sono piuttosto sorprendenti. Se non stupisce, infatti, che ad aprire la fila dei “Vip” sia il Dalai Lama e che nelle classifica non compaia alcun italiano, ben più sorprendente è non trovare fra i cento Papa Benedetto XVI e trovarvi, invece, sesto in graduatoria il Patriarca di Costantinopoli.

La sezione dei leader menziona, oltre al presidente americano George W. Bush e ai tre candidati alla Casa Bianca anche il presidente russo Vladimir Putin.
Nella sezione “eroi e pionieri” sono inclusi gli attori Mia Farrow e Brad Pitt/Angelina Jolie (come coppia) per il loro impegno sociale. Vi sono anche il tennista Andre Agassi, il ciclista Lance Armstrong, la dissidente birmana Aung San Suu Ayi, il calciatore Kakà e l’atleta senza gambe Oscar Pistorius. Tra gli artisti figurano i cantanti Mariah Carey e Bruce Springsteen, gli attori George Clooney e Robert Downey Jr., i fratelli registi Joel e Ethan Coen, l’idolo delle teen-agers Miley Cyrus (Hannah Montana). L’elenco dei ‘Titani’ comprende anche Steve Jobs (Apple), Jeff Bezos (Amazon) e il magnate dell’editoria Rupert Murdoch. Diciamo, quindi, una lista piuttosto di parte… (ore 12:00)