Milano –  Alla presenza di una nutrita schiera di ospiti esclusivi e di tantissimi amici, Mini ha festeggiato la prima mondiale della nuova Rocketman Concept, sullo sfondo della “Settimana della Moda” milanese. Con la partecipazione di più di 300 ospiti d’onore provenienti dal mondo della moda e del design, Mini ha organizzato l’evento all’Istituto Europeo di Design, una delle scuole più prestigiose orientata al design automobilistico e di prodotti in genere. Il debutto della Mini Rocketman Concept è stato messo in scena dall’artista cinematografico, fotografo e regista londinese Marcus Tomlinson. La modella e attrice Lily Cole ha avuto il ruolo di protagonista assieme alla Rocketman Concept nel film di Tomlinson proiettato durante l’evento.
La Rocketman Concept è stata presentata congiuntamente da Adrian van Hooydonk, senior vice presidente di Bmw Group Design, e dal nuovo responsabile del Mini design, Anders Warming.
I designer della moda Massimo Piombo, Giorgiana Zappieri del marchio Normaluisa, il gallerista Nicolò Cardi di Cardi Black Box, l’attore Beppe Fiorello, il designer Barnaba Fornasetti, titolare dello storico marchio Fornasetti, insieme con altre celebrità internazionali, tra le quali la modella e presentatrice Natalie Kriz, sono stati tra gli ospiti di spicco dell’evento.
Il film prodotto da Marcus Tomlinson ha allietato i presenti con le immagini espressive e con la presenza eterea di Lily Cole. Il fulcro della produzione d’avanguardia di Tomlinson era costituito dal tema della luce e del movimento, con la creazione di uno stimolante gioco di sensazioni.
Marcus Tomlinson è uno dei più quotati fotografi e registi nel campo della moda e dell’arte. L’artista londinese ha maturato la sua reputazione fotografica lavorando per le principali riviste di design e di tendenza. Ha anche disegnato scenari della moda e dell’arte per marchi come Gareth Pugh, Hussein Chalayan, Issey Miyake e Hermès. Nei suoi film, Tomlinson unisce i temi della moda, dell’arte e del design per creare opere visivamente potenti.
Lily Cole è da alcuni anni un punto fermo sulla scena internazionale della moda ed è una presenza familiare alle settimane della moda di Milano, Londra e New York. Si è ritagliata una solida reputazione sulle passerelle di importanti marchi di alto profilo come Chanel, Christian Lacroix, Hermès, Moschino, Anna Sui, Jean Paul Gualtier, Alexander McQueen, John Galliano, Louis Vuitton, Giles Deacon e Julien Macdonald. Lily Cole appartiene ad una nuova generazione di modelle che rappresentano un look moderno e futuristico e che perciò si abbinano perfettamente con la Mini Rocketman Concept,  uno studio di design, rivolto a giovani individualisti urbani, porta il principio familiare Mini di uso creativo dello spazio ad un nuovo livello, con le sue dimensioni esterne contenute e con spazi interni massimizzati. Visione per la mobilità di domani, la Rocketman Concept è una convincente autovettura tre posti + 1 che porta in dote un concetto innovativo di spazio, materiali futuristici, connettività orientata allo stile di vita, agilità entusiasmante e stile all’avanguardia. Tra le caratteristiche più interessanti di questo studio troviamo un concetto insolito per l’illuminazione: al buio, luci a Led e fibre ottiche all’esterno e all’interno del veicolo assicurano un’illuminazione ottimale creando contemporaneamente un look notturno indiretto molto piacevole.
La Rocketman Concept è presentata anche al pubblico di tutto il mondo al Salone di Ginevra che aprirà il 3 marzo. (ore 17:45)