Phillip Island – In privato corre con una Ducati, in pubblico vince. Anzi stravince. Carlos Checa, 38 anni, gestito dalla struttura esterna alla Rossa di Borgo Panigale, Althea, con l’ultima evoluzione della 1.198 e l’assistenza diretta della Ducati, sulla pista più favorevole alla bicilindrica  (alla 7ma vittoria in carriera) è stato imprendibile per una settimana intera: ha dominato gli ultimi test (con nuovo record ufficioso), poi ha acciuffato la pole e nelle due gare ha impresso un ritmo insostenibile per tutti, Biaggi compreso. Nel Gran Premio d’Australia, gara d’esordio della stagione 2011, la Ducati ha festeggiato la 293ma vittoria e la doppietta numero 108 in 286 GP. Max Biaggi e l’Aprilia si sono dovuti accontentare di due secondi posti:  a 4″365 di distacco in gara 1, ad appena 1″188 in gara 2. L’esordiente Marco Melandri con la Yamaha in gara 1 ha agguantato il terzo posto a 1″406 da Checa e a 218 millesimi da Biaggi dopo essere stato quinto in gara 1 a più di 11 secondi dal catalano della Ducati. (ore 16:00 in Italia)
Gara 1 (22 giri, km. 97,790)
1. Checa (Spa-Ducati) in 34’16”503 media 171,186 km/h
2. Biaggi (Ita-Aprilia) a 4”365
3. Haslam (Gb-Bmw) a 10”719
4. Laverty (Gb-Yamaha) a 11”266
5. Melandri (Ita-Yamaha) a 11”293
6. Fabrizio (Ita-Suzuki) a 12”039
7. Smrz (Cze-Ducati) a 20”294
8. Sykes (Gb-Kawasaki) a 20”742
9. Haga (Gia-Aprilia) a 22”421
10. Corser (Aus-Bmw) a 25”822
11. Rolfo (Kawasaki) a 29”270
12. Rea (Gb-Honda) a 31”059
13. Camier (Gb-Aprilia) a 31”721
14. Badovini (Bmw) a 36”389.
Gara 2 (22 giri)
1. Checa in 34’15”041 media 171,308 km/h
2. Biaggi a 1”188
3. Melandri a 1”406
4. Rea a 10”563
5. Haslam a 10”885
6. Camier a 16”914
7. Haga a 17”558
8. Fabrizio a 17”679
9. Sykes a 18”070
10. Xaus a 19”053
11. Smrz a 19”060
12. Rolfo a 23”771.
Supersport (21 giri, km. 93,345)
1. Scassa (Ita-Yamaha) in 33’34”739 media 166,729 km/h
2. Parkes (Aus-Kawasaki) a 0”009
3. Lowes (Gb-Honda) a 0”033
4. Salom (Spa-Kawasaki) a 0”272
5. Harms (Dan-Honda) a 16”969
6. Ellison (Gb-Honda) a 23”943
7. Marino (Fra-Honda) a 31”788
8. Iannuzzo (Kawasaki) a 31”837
10. Dell’Omo (Triumph) a 32”817.
CLASSIFICHE MONDIALI
Piloti
1. Checa punti 50
2. Biaggi 40
3. Melandri e Haslam 27
5. Fabrizio 18
6. Rea 17
7. Haga 16
8. Sykes 15
9. Laverty e Smrz 14
12. Rolfo 9
17. Badovini 2.
Costruttori
1. Ducati punti 50
2. Aprilia 40
3. Yamaha 29
4. Bmw 27
5. Suzuki 18
6. Honda 17
7. Kawasaki 15.
SUPERSPORT. Piloti: 1. Scassa punti 25; 2. Parkes 20; 3. Lowes 16.  Costruttori: 1. Yamaha punti 25; 2. Kawasaki 20; 3. Honda 16.
Prossima gara: 27 marzo, Donington (Gran Bretagna).

NO COMMENTS

Leave a Reply