Roma – Il Milan è campione d’Italia. Con lo 0 a 0 con la Roma, in uno stadio Olimpico colorato di rossonero da più di diecimila tifosi del Diavolo, la squadra di Allegri ha conquistato il 18mo scudetto, ottavo dell’era Berlusconi. Allegri entra nella storia come il quarto allenatore del Milan a conquistare il titolo al primo anno. Titolo meritato, frutto di una cavalcata irresistibile. La Roma ci ha provato a guastare la festa soprattutto nel primo tempo ma ha avuto di fronte un incommensurabile Abbiati, che ha calato la saracinesca e proibito qualsiasi tentativo, e una grande squadra che con il possesso palla magistrale è riuscita a conquistare il punto che le ha consentito di festeggiare con due turni di anticipo. I festeggiamenti si sono scatenati in campo subito dopo il fischio finale di Morganti (5 lunghissimi minuti di recupero) e soprattutto a Milano dove in Piazza Duomo si è radunato il popolo milanista in festa. (ore 23:00)