Per tutti gli appassionati di motori non esiste melodia migliore del sound inconfondibile del motore di una sportiva. Ma non siamo tutti appassionati di motori e per molti, come nel caso dei vicini del dipendente Ford Steve von Foerster (nella foto), il sound sportivo può portare a una chiamata alla polizia. Nasce da qui la modalità “Good Neighbour” della nuova Ford Mustang GT, una funzione che permetterà di programmarne il sound in base alle necessità e “ammorbidirlo” per mantenere dei buoni rapporti con il vicinato. “Amo il sound del V8 – ha raccontato Stevema può essere davvero molto intenso e non si possono infastidire le persone, soprattutto quelle che vivono nel tuo quartiere. Pensavo… ci deve essere un modo per dare maggiore controllo al sound del motore”.

Secondo un recente sondaggio di Ranker.com, il rumore provocato dall’accensione del motore di un’automobile è tra i più fastidiosi prodotti dai vicini, insieme ad altri molto comuni come quelli provocati da attrezzature elettriche, l’abbaiare dei cani e gli strumenti musicali. In vetta, il rumore prodotto dal tosaerba di prima mattina.

Alcune sportive offrono già tecnologie di regolazione del sound dello scarico, ma la modalità “Good Neighbour” della nuova Ford Mustang, o il “Quiet Start”, sono le prime a consentire una programmazione dei tempi: ad esempio, tra le ore 20:00 e le 7:00 si può scegliere un sound in accensione meno aggressivo, per evitare di suscitare le ire del vicinato in orari sensibili.

Il “Quiet Exhaust” e il “Quiet Start” saranno parte della tecnologia di regolazione del sound dello scarico disponibile a bordo della Ford Mustang, in grado di regolare automaticamente i decibel a seconda delle diverse modalità di guida, da Normal a Sport, fino alla modalità Track che emette un potente sound di 82 decibel.