Porsche amplia la gamma di modelli con motore centrale presentando le nuove due posti 718 Boxster GTS e 718 Cayman GTS. Per entrambe, la potenza è stata incrementata a 365 cv, grazie a un condotto di aspirazione di nuova concezione e a un turbocompressore ottimizzato per il motore boxer da 2.5 litri. Migliorie che hanno permesso un aumento di 15 cv rispetto alla 718 S e fino a 35 cv in più rispetto ai precedenti modelli GTS con motore ad aspirazione naturale. La coppia massima è di 430 Nm.

Le nuove sportive Porsche sono disponibili con cambio manuale a sei rapporti o con Porsche Doppelkupplung, la dotazione standard include numerosi equipaggiamenti, come per esempio il pacchetto Sport Chrono, il Porsche Torque Vectoring con blocco meccanico del differenziale posteriore e il sistema di ammortizzatori attivi Pasm che abbassa la scocca di 10 mm.

I nuovi modelli GTS spiccano all’interno della gamma 718 non solo per i contenuti tecnologici ma anche e soprattutto per i dettagli stilistici, mentre nell’abitacolo con i tratti tipici della gamma GTS si fa uso generoso dell’Alcantara, che riveste ad esempio volante, console centrale e braccioli. Con l’app Porsche Track Precision è possibile registrare in automatico, visualizzare e analizzare i dati di guida sullo smartphone.

Le nuove Porsche 718 GTS sono già ordinabili e saranno disponibili in concessionarie verso la metà di dicembre. I prezzi partono da 81.498 euro per la 718 Boxster GTS e da 79.424 euro per la 718 Cayman GTS.